www.aislasardegna.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Festa di Primavera 2011

 

Foto di Gruppo

 

Cari amici, il 5 Giugno a Riola Sardo dalla 11.00 alle 17.00, 14 ammalati sla provenienti da tutte le Province della Sardegna, 3 ammalati in collegamento telefonico e 152 amici tra famigliari, accompagnatori, volontari e personale medico e paramedico si sono riuniti per festeggiare l’arrivo della bella stagione e per vivere assieme un momento di festa e di solidarietà.

Alla presenza di tutto il Consiglio Direttivo Regionale Aisla Sardegna, del Dott. Giuseppe Borghero e Dott. Vincenzo Mascia (componenti del Comitato Scientifico di Aisla Onlus) sono stati esposti alcuni  problemi regionali legati alla patologia e ricordato a tutti l’impegno comune a sostegno della lotta contro la sla, puntualizzando lo stato dell’arte della ricerca e quanto compiuto e resta da compiere per gli ammalati sla in Sardegna.

Dopo aver pranzato assieme in un clima reale di accoglienza, condivisione e di festa, un gruppo di amici di Cagliari ha allietato il pomeriggio di tutti con le loro canzoni e la loro musica mentre uno dei chitarristi della Band riceveva la lieta notizia di essere, nel frattempo, divenuto nonno per la seconda volta per la gioia di tutti i presenti.

Il Sig. Assessore alla Sanità Dott. Antonangelo Liori ha inviato ai partecipanti il seguente messaggio:

Carissimo Presidente, la ringrazio per il cortese invito e le ripropongo tutto il mio impegno e la massima solidarietà per gli ammalati di sla. Sono certo che nei mesi futuri ci sarà un rinnovato impegno da parte di questo Assessorato a favore dei malati e delle loro famiglie per migliorare ulteriormente l’assistenza. Ribadisco tutta la mia sincera vicinanza alla sua associazione e i complimenti per il contributo fattivo di idee profuso in Commissione Regionale Sla, poi trasformato in concreti atti amministrativi a favore dei malati e delle loro famiglie che ci pongono ai vertici del panorama nazionale per la risposta ai bisogni di questa categoria di malati. Saluti. Antonangelo Liori” .

Nell’occasione è stato inaugurato il nuovo sito web  www.aislasardegna.it a disposizione di tutti.

Al termine ci siamo lasciati con la certezza di dover ancora lavorare tanto assieme a difesa e tutela dei diritti di tutti gli ammalati di sla sardi ma con la certezza di essere meno soli nel cammino difficile ma carico di speranza e di aspettative per la lotta contro la sla.

 

 

 

Gallery