www.aislasardegna.it

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Benvenuto in Aisla Sardegna

 

 

Dal seguente link è possibile visualizzare il video celebrativo dei 10 anni di AISLA Sardegna

 

https://www.facebook.com/aislasardegna/videos/924654114341745/

 

Nasce Il sito web di……AISLA SARDEGNA.


Aisla è nata in Sardegna il 21 Aprile 2007 dal desiderio di condividere le storie personali  e promuovere il confronto  tra operatori sanitari e sociali della nostra isola sulla sla. Dal 2016 AISLA Sardegna potenzia il suo servizio con le nuove sedi AISLA di Sassari e Nuoro. Siamo presenti anche su FaceBook con le pagine @aislasardegna, @aislanuoro e @aislanuoroeventi e con il gruppo aperto aisla sassari.

Il web ci aggiornerà continuamente su tutto quello che può mettere a disposizione la scienza, la medicina, il sociale, la ricerca per informare, spiegare, solidarizzare e cercare di dare  speranza e forza ad ogni giorno della nostra vita ed a quella degli ammalati di sla e delle loro famiglie in tutta la Sardegna!!!!

Ogni ammalato sla ha diritto a ricevere tutta l’assistenza domiciliare e le cure necessarie per vivere i suoi desideri ed il suo tempo nella speranza e  nella fiducia, per poter  avere  aspettative di vita durature e dignitose nel rispetto del significato e senso della vita.

Aisla Sardegna, insieme ad Aisla Sassari e Nuoro, lavora per una assistenza qualitativamente e quantitativamente idonea per tutti gli ammalati sla sardi e per allontanare il senso di frustrazione e abbandono che essi a volte sono costretti a vivere e per ottenere un sostegno psicologico  per se ed i propri familiari adatto ad ogni situazione particolare perché di sla  si ammala tutta la famiglia e non solamente un suo componente.

Per questo è nato il sito e si sono aggiunte le pagine social.

ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato per la costruzione di questi spazi di aggiornamento e di riflessione, creati e offerti a tutti coloro che vorranno approfondire, sostenere e offrire il loro tempo a chi ha bisogno, anche di te che stai leggendo adesso… perché noi tutti……………

ci muoviamo per aiutare chi non può muoversi e perché nessuno debba sentirsi solo!

AISLA SARDEGNA

 

 

Gallery


Notizie flash

La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA), conosciuta anche come “Morbo di Lou Gehrig” o “malattia del primo e secondo motoneuroe”, è una malattia neurodegenerativa progressiva che colpisce i motoneuroni, cioè le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale che permettono i movimenti della muscolatura volontaria.
Ma una madre di famiglia, un impiegato, un uomo normale….cosa sa della SLA?
Il termine Sclerosi Laterale Amiotrofica è già difficile da pronunciare, immaginiamo quanto sia difficile capire fino in fondo di cosa realmente si tratta, come la si riconosce per tempo, come la si accetta e la si affronta, come si continui a vivere nonostante il suo progresso…
Comunicare, conoscere, apprendere….tutto per non aver paura, tutto per saper affrontare e combattere.
Così nasce il nostro progetto!!!
La Mission è solo quella di dare degli strumenti accessibili a tutti per conoscere e…sperare.
Ecco perché le Sezioni Aisla della Provincia di Nuoro e dell’Ogliastra, hanno pensato di organizzare il Primo Convegno sulla SLA a Nuoro, spostato nel periodo Settembre/Ottobre 2012, anticipato da un Concerto a Tortolì, dedicato a coloro che questa terribile malattia si è portata via.
Un evento questo, atto a garantire un accesso alla malattia ma soprattutto ai progressi della scienza, per tutti, affinché non se ne abbia più né vergogna né timore.
Gli obiettivi sono dunque, quelli di:
- organizzare il 1° Convegno sulla SLA nella provincia di Nuoro;
- invitare illustri luminari che avranno il compito di spiegare quali sono i progressi fatti dalla scienza per affrontare il problema della SLA;
- coinvolgere malati e loro familiari, per avvicinarli alle strutture il cui compito è quello di sostenerli e informarli costantemente;
- coinvolgere i medici di base
- organizzare un Concerto benefico che si terrà nel territorio della splendida Ogliastra.
Per quanto concerne la già famosa ospitalità ogliastrina, saranno le strutture alberghiere che ci sosterranno mettendo a disposizione le camere per i nostri ospiti, e l’Amministrazione del Comune di Tortolì invece darà il suo contributo cedendo per la serata l’utilizzo del locale posto in Zona Fra Locci, dietro il teatro San Francesco, che ospiterà fino ad un massimo di 400 persone.
Saranno presenti naturalmente tutte le autorità di competenza insieme al Presidente della Aisla Sardegna Giuseppe Lo Giudice con il Vice Presidente Nenne Cacace referenti delle Provincie Aisla ossia avv. Giuliana Biasoli per il Medio Campidano, , Erica Carta per la Provincia di Oristano, M. Grazia Mosso per la Provincia di Cagliari, Casta Manuela per la Provincia di Carbonia Iglesias, Martina Mureddu e Anna Paola Fresu per la Provincia di Olbia-Tempio, e naturalmente Rosa Maria Puligheddu per la provincia di Nuoro e Carina Barca per la Provincia dell’Ogliastra.

PROGRAMMA DI MASSIMA DEL CONCERTO 1 TAPPA DI "SLAncio di gioia tra Parole e Musica"
Location: Zona Fra Locci, dietro il teatro San Francesco.


inizio serata alle ore 18.00  del 21 GENNAIO 2012


Presentazione iniziale della serata e dell’Associazione, da parte delle referenti Aislasardegna  Ogliastra (Carina Barca) e referente Aislasardegna Nuoro (Rosa Maria Puligheddu) con ringraziamenti e Benvenuti alle Istituzioni.
Presentazione da parte delle referenti del presidente di Aisla Sardegna Giuseppe Lo giudice, il quale illustrerà la situazione in Sardegna relativamente alla malattia, inoltre dedicherà la manifestazione agli ammalati (elenco) che nel 2011 ci hanno lasciato.
Inizio dello spettacolo  musicale con M. Luisa Congiu, la quale presenterà successivamente il prossimo artista: Roberto Tangianu, a seguire Luciano Pigliaru e Piero Marras.
Giuseppe Lo giudice il quale illustrerà la situazione in Sardegna relativamente alla malattia e introdurrà i medici che illustreranno la malattia prof. M. Sabattelli, Dott.ssa A. Ticca, Dott.ssa A. Pirari e dott. Raffaele Sestu.
Nicola Cancedda inizierà nuovamente lo spettacolo, a seguire Giuliano Marongiu, che ci presenterà Michela Brundu , alla quale seguirà il gruppo Amakiaus, alla fine di quest’ultima presentazione.
Nuovo intervento (coadiuvato nuovamente da Giuseppe Lo giudice) da parte di dott. ssa Roberta Puddu, dott. ssa Manuela Costantino (in rappresentanza del Neurologo G.Borghero).
Si esibiranno poi in sequenza il Gruppo Solkinos, Prendas e finirà la serata il Coro Montesantu di Baunei.
Fine dello spettacolo con ringraziamenti agli artisti, istituzioni, sponsor, e quanti hanno contribuito alla realizzazione della serata.
Il convegno è in programma per settembre / ottobre 2012 in occasione delle iniziative a contorno della Giornata Nazionale sulla SLA organizzata da AISLA Onlus.

Per info su AISLA Sardegna provincia di Nuoro : Rosa Maria Puligheddu - 3922681244 – referente-nuoro@aislasardegna.it
Per info su AISLA Sardegna provincia Ogliastra : Carina Barca - 3338573221 – referente-ogliastra@aislasardegna.it

 

INDICAZIONI STRADALI

 





Direzione Cagliari SS125

  • Prosegui dritto su SS125
  • Prendi lo svincolo per Via V. Pirastu/SS198
  • Svolta a destra e imbocca Via V. Pirastu/SS198 Continua a seguire la SS198
  • Svolta a sinistra e imbocca Via Iglesias
  • Svolta a sinistra e imbocca Via Stazione
  • Piazza Fra Locci, 08048 Tortolì OG


Direzione Oristano – Sassari – Olbia - Nuoro
•   Per chi proviene da Oristano e Sassari/ Olbia, entrare dentro Nuoro(ingresso obbligatorio direzione ospedale S.Francesco) seguendo le deviazioni (cartelli gialli) per l’uscita in Via Dessanay (strada che costeggia lateralmente il Carcere di Badue e Carros) direzione Lanusei/ bivio Villagrande Strisaili direzione Tortolì SS198
•    Svolta a sinistra e imbocca Via Iglesias
•    Svolta a sinistra e imbocca Via Stazione
•    Piazza Fra Locci, 08048 Tortolì OG‎